18 Lug 2012

Aderisci alla campagna “Salvaiciclisti” sull’infortunio in itinere

La FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) e il Movimento Salvaiciclisti invitano a firmare la petizione che chiede di equiparare gli spostamenti in bici a quelli a piedi o con mezzo pubblico ai fini della tutela dei lavoratori per gli infortuni in itinere. L’attuale legge, infatti, in molti casi non riconosce l’infortunio in itinere per il lavoratore che si sposta in bici da casa al luogo di lavoro.

Aderisci anche tu! Basta andare su questo link