14 Mar 2013

Anziani e sedentarietà : dieci giorni a letto come dieci anni di età  in più – Mercuriale 2013

In questo numero, anzichè recensire un singolo articolo scientifico, riferiamo sinteticamente sul convegno “Mercuriale 2013” tenutosi il mese scorso a Bologna, dove si è fatto il punto sulle più autorevoli e recenti evidenze sull’attività  fisica.

Molto interessante la presentazione del prof. Di Francesco, direttore della II Geriatria clinicizzata di Verona, che ha fatto il punto su anziani e sedentarietà . Particolarmente sconcertanti i dati sull’allettamento durante in un ricovero in ospedale: in soli 10 giorni di immobilità  a letto la massa muscolare persa corrisponde a quella di ben 10 anni di invecchiamento con uno stile di vita attivo!

L’allettamento improprio avviene spesso perchè il personale è insufficiente o anche, a volte, quando medici o infermieri non sono sufficientemente consapevoli dell’importanza del movimento; il paziente infatti dovrebbe essere mobilizzato molto rapidamente, anche dopo un infarto del miocardio o in concomitanza con altre patologie gravi. E’ quindi molto importante spingere per superare le barriere, organizzative o motivazionali, alla mobilizzazione precoce.

Online si possono trovare anche i resoconti (audio, video, powerpoint) delle altre relazioni presentate al Mercuriale 2013:

Altre presentazioni (sulle evidenze più recenti riguardo all’efficacia dell’attività  fisica, sui principi e sull’applicazione pratica in sede locale della carta di Toronto, sulle politiche, sul coinvolgimento dei comuni e molto altro) sono disponibili sul sito del Mercuriale 2013.