Archivio categorie : Guadagnare Salute, non solo attività fisica

Smettere di fumare: gradualmente o all’improvviso?

Ho aggiunto un altro spunto per un articolo nella categoria “Guadagnare Salute, non solo attività fisica” dove vanno inseriti articoli sugli altri determinanto di Guadagnare Salute (compreso allattamento G+ ecc) Ricordatevi di mettere sempre i tag oltre alla categoria, sono utilissimi per ritrovare gli articoli http://www.nutrieprevieni.it/vuoi-davvero-smettere-di-fumare-tronca-il-vizio-di-colpo-ID5540 Smettere di fumare? La scienza ci dice come fare Chi sta tentando di smettere di fumare e non sa proprio come fare, sappia che il metodo migliore è smettere improvvisamente. Secondo uno studio dell’Università […]

Posticipata la scadenza del concorso Raccontiamo la Salute con 3 A – Ambiente Agricoltura Alimentazione

La Regione Veneto dedica un’area specifica di risorse all’attivazione di interventi preventivi basati sul modello “Guadagnare Salute”, allo scopo di potenziare a livello regionale politiche e strategie intersettoriali a sostegno della promozione della salute. Particolare rilievo viene dato alle azioni del Piano Regionale per la Prevenzione 2014-2018 che riguardano il mondo della scuola. Proprio nell’ambito dell’intersettorialità, grazie alla compresenza di competenze proprie dei diversi Settori Regionali come la Sanità, il Turismo, l’Agricoltura in collaborazione con le Aziende ULSS e il […]

La piramide alimentare transculturale

La Società Italiana di Pediatria promuove una nuova piramide alimentare, cambiando approccio: la piramide alimentare transculturale. Non solo pasta e riso: nei piatti dei bambini entrano sorgo, miglio e quinoa. Germogli di bamboo e foglie di cassava accanto a pomodori e melanzane. E per frutta mele, arance, ciliegie, ma anche litchis e papaya. L’obiettivo è quello di far incontrare i principi di salute della dieta mediterranea con i sapori delle altre popolazioni che vivono nel nostro Paese – all’insegna dello […]

Stili di vita degli Adolescenti. Atti convegno “Disuguaglianze in Salute”. Campagne “Meno alcol più gusto” e “Una serata speciale”

Stili di vita degli Adolescenti: i risultati del sistema di sorveglianza HBSC 2014 All'auditorium del Ministero della Salute, mercoledì 27 maggio, si è svolto il convegno "Stili di vita e salute degli adolescenti". Sono stati presentati risultati dello studio internazionale HBSC (Health Behaviour in School-aged Children – Comportamenti collegati alla salute in ragazzi di età scolare, OMS) e quelli della sorveglianza sul fumo di tabacco per il 2014. Lo studio HBSC rappresenta come è noto lo strumento per il monitoraggio […]

Home visiting per mamme e bambini. Sale e alimentazione. 12 consigli per prevenire i tumori (compreso l’allattamento)

Home visiting: visite a domicilio per mamme e bambini È crescente la preoccupazione sul progressivo aumento delle disuguaglianze sociali e in salute, in particolare per i bambini e la qualità del loro sviluppo psicofisico. Sulla base della evidenza di efficacia di programmi di Home Visiting condotti a livello internazionale sono state sviluppate forti raccomandazioni da parte dell'Unicef e dell'OMS relative ad interventi di Home Visiting per promuovere la salute di donne e bambini, assicurando eguali opportunità fin dal concepimento. Su […]

Guadagnare Salute, convegno nazionale a Orvieto. Educare alla salute, convegno SIPS

Guadagnare Salute, convegno nazionale a Orvieto Si terrà a Orvieto il 22 e 23 ottobre il convegno nazionale del programma interministariale Guadagnare Salute "Costruire insieme la salute. Promozione della salute tra intersettorialità, sostenibilità ed efficacia". L'iscrizione è gratuita ed è possibile solo online, fino al raggiungimento dei posti disponibili. Sono previsti i crediti ECM. Sono disponibili la brochure e il volantino per pubblicizzare l'evento alcuni video di presentazione le regole per la presentazione degli abstract, possibile fino al 18 agosto […]

Workshop “Libro Bianco sull’equità nella salute in Italia”. Convegno di Orvieto. Relazione Sanitaria 2013 del Dipartimento di Prevenzione di Verona. Educazione alimentare a scuola. Emissioni, clima e stili di vita. Anziani e alimentazione

Workshop "Libro Bianco sull’equità nella salute in Italia” Giovedì 5 marzo dalle 9.30 alle 13.00, presso l'AUDITORIUM PADIGLIONE GIOVANNI RAMA – OSPEDALE DELL’ANGELO in via Paccagnella, 11 a Mestre (Venezia), si terrà il Workshop di presentazione del "Libro Bianco sull’equità nella salute in Italia”. La partecipazione è particolarmente importante poichè il Piano Nazionale di Prevenzione 2014-18 indica chiaramente la necessità di adottare un approccio di sanità pubblica che garantisca equità e contrasto alle diseguaglianze che influiscono sullo stato di salute. […]

Alcol, sedentarietà  e mortalità  cardiovascolare

Alcol, sedentarietà  e mortalità  generale e cardiovascolare E' noto che sia il consumo di alcol che la sedentarietà  si associano con la malattia cardiovascolare (MCV) ma raramente è stato studiato il loro ruolo congiunto. Questa ricerca mira quindi a valutare le correlazioni di questi due fattori di rischio con la mortalità  generale e cardiovascolare, e include i dati di quattro studi di popolazione effettuati nel Regno Unito tra il 1997 e il 2003 su 17.410 adulti senza patologie cardiovascolari (43% […]

Dati Passi e Okkio alla Salute 2012. Guadagnare Salute in Adolescenza

Dati PASSI Sono stati pubblicati su Epicentro i dati Passi 2012 su attività  fisica, sana alimentazione e fumo in Veneto, a cura della Direzione Prevenzione della Regione del Veneto (da anni impegnata nella lotta alla sedentarietà attraverso un'attenta programmazione contenuta nel Piano Regionale Prevenzione – DGR 3139/2010). Per quanto riguarda l'attività fisica, in Veneto vi sono circa 750.000 sedentari, di cui 498.000 tra i 50 e i 69 anni. Nel 2012 il 33% delle persone intervistate aveva uno stile di […]

Vaccinazioni e obbligo vaccinale. Odontoiatria di comunità 

La sospensione dell'obbligo vaccinale in Veneto… e non solo Il 6 dicembre si è tenuto il convegno "Cinque anni di sospensione dell'obbligo vaccinale nella Regione Veneto"; è stata anche un'occasione per valutare l'impatto del provvedimento e l'andamento delle coperture, rimaste in linea di massima invariate e comunque sopra i livelli di sicurezza. Sul fronte dell'estensione della sospensione ad altre regioni, alcune regioni hanno annunciato che potrebbero avviare in tempi brevi l'iter per provvedimenti regionali che seguano quello della Regione Veneto. […]