INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > > Azienda ULSS 5 “Polesana”

Azienda ULSS 5 “Polesana”

Logo Aulss 5 Polesana
 

CHI SIAMO 

Il Dipartimento di Prevenzione, in adesione alle indicazioni del “Piano Regionale per la Promozione dell’Attività Motoria in Veneto”, ha in atto da molti anni un protocollo d’intesa con l’associazione di promozione sportiva UISP (Unione Italiana Sport per Tutti). Il Dipartimento di Prevenzione ha avviato collaborazioni con varie strutture aziendali, ospedaliere e territoriali, e con i Medici di Medicina Generale, con cui ha condiviso obiettivi, strumenti e metodi per la realizzazione di progetti ed attività atte a promuovere il movimento in tutte le fasi della vita, sia per persone sane che affette da patologie croniche esercizio-sensibili.


CONTATTI

Indirizzo: Azienda AULSS5 Polesana, Viale Tre Martiri, 89 Rovigo
Referente: Paola Pavan
Email: paola.pavan@aulss5.veneto.it
Telefono: 0425 725866 - 0425 394720
Link pagina sito aziendale: www.aulss5.veneto.it


ATTIVITA’ PROMOSSE e/o PRESENTI SUL TERRITORIO 

Progetto Integrato per la promozione della salute nella popolazione adulta e anziana 
Il "Progetto Integrato per la promozione della salute nella popolazione adulta e anziana" costituisce una buona pratica che nasce nel 2008 grazie ad una serie di alleanze: il SISP dell'Azienda Sanitaria Ulss 5 Polesana, la Uisp di Rovigo, che ha sviluppato i saperi e le competenze dell'associazione sull'attività motoria per la Grande Età; la Fondazione della Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, che ha sostenuto per cinque anni l'avvio del progetto e ne ha consentito il consolidamento, e infine i Comuni della Provincia di Rovigo.
Per realizzare il Progetto Integrato, infatti, è stato siglato un accordo di programma tra l’azienda sanitaria locale (che ha il ruolo di coordinatore e la responsabilità tecnico-scientifica del Progetto tramite il direttore del Servizio Igiene e Sanità Pubblica) ed il Comitato provinciale Uisp di Rovigo che ha il ruolo di attuatore del progetto. Le attività del Progetto Integrato hanno lo scopo di favorire la nascita di nuovi stili di vita dinamici in età adulta, quando tende ad aumentare il livello di sedentarietà, e di contrastare il progressivo decadimento funzionale degli anziani, visto dai più come ineluttabile.

Per ogni chiarimento potete rivolgervi all’Ufficio Progetto Integrato che sarà a vostra disposizione con le seguenti modalità:
Orari: dal lunedì al venerdì ore 9.00 – 13.00, Viale Porta Adige 35/A (1° piano) 45100 Rovigo
Telefono: 0425 417788
Email:progettointegrato.rovigo@uisp.it
 
Le attività del Progetto Integrato:

GINNASTICA DOLCE
Questo tipo di ginnastica per tutti mira alla riattivazione e al mantenimento delle risorse funzionali della persona attraverso esercizi di mobilità articolare, tonificazione, respirazione, integrazione, con lo scopo di riappropriarsi del proprio corpo e del benessere psicofisico. Ampio spazio è dedicato, all’interno della lezione, al lavoro sulla postura e sul movimento della colonna vertebrale, sulla modulazione del tono muscolare, sull’uso cosciente della respirazione, sull’equilibrio statico e dinamico, sulla coordinazione, il ritmo, le capacità di reazione.

ATTIVITA' FISICA ADATTATA 
Si declina in tre variabili, la prima delle quali è riservata a chi soffre di mal di schiena cronico ma anche i soggetti con esiti stabilizzati dell’ictus cerebrale e la malattia di Parkinson hanno un corso dedicato al mantenimento del proprio stato di salute. L’attività principale viene svolta in palestra per la riabilitazione posturale, ma non solo: ad Occhiobello l’Uisp organizza i gruppi AFA in acqua per le complicanze neuropatiche del diabete e per problemi di artrosi ad anca e ginocchio.

GRUPPI DI CAMMINO
Gruppi di cammino sono un’opportunità per “mettersi in movimento” e socializzare, rivolta a persone adulte sia in buona salute che con presenza di fattori di rischio o patologie croniche che consentano lo svolgimento di attività motoria ad intensità moderata. Camminare con altre persone oltre a migliorare la salute stimola la socializzazione e favorisce l'autostima portando benefici a livello psicofisico. E' un'attività organizzata nella quale un gruppo di persone si ritrova almeno due o tre volte alla settimana, ad un orario concordato, per camminare lungo un percorso urbano o extraurbano, sotto la guida inizialmente di un insegnante di attività fisica e successivamente di un conduttore (walking leader) interno al gruppo e appositamente preparato.

FIT & WALK
Camminare, sotto la guida sicura di un laureato in scienze motorie, non per muoversi con la frenesia delle azioni quotidiane, ma per stare bene: questo è l’obiettivo del Fit & Walk. Passeggiare a ritmo veloce, secondo le indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, allo scopo di trarre il massimo beneficio di salute dai chilometri percorsi. Durante il tragitto si alternano tratti di camminata ad esercizi di tonificazione muscolare, e di scioltezza articolare per un’esperienza che associa l’efficienza del movimento ad un senso di piena libertà. Lo stare assieme arricchisce la validità delle proposte con il piacere delle relazioni tra persone. Spesso i gruppi si organizzano per camminare in luoghi esteticamente gratificanti per poter godere della bellezza dei nostri territori.

ORARI DEI CORSI
Sul territorio della provincia di Rovigo sono attivi numerosi corsi di Ginnastica Dolce, Attività Fisica Adattata, Gruppi di Cammino e Fit & Walk, tutti gestiti da istruttori laureati in scienze motorie.
A questo link si possono trovare gli orari dei corsi del Progetto Integrato tra cui scegliere il più adatto alle vostre necessità, consultabili in qualsiasi momento.  
I corsi si svolgono con lezioni 2 volte a settimana della durata di 1 ora ciascuna per 9/10 mesi all’anno, eccetto Fit & Walk che prevede incontri della durata di 1 ora e 30’ e che si protrae per 10/11 mesi all’anno.
All’attività si accede con il foglio di invio rilasciato dal medico di medicina generale o per libera scelta da parte delle persone.


Progetto MUOVIMONDO
Il progetto si inserisce nella scuola primaria coinvolgendo tutte le sezioni, dalla prima alla quinta, e predisponendo un percorso mirato per ciascuna in base agli obiettivi e alle competenze motorie dei bambini.
Muovimondo nasce come proseguo del programma Diamoci Una Mossa, ampliando però i propri obiettivi: alimentazione e attività motoria, temi cardine che caratterizzavano il passato progetto, si ripropongono in Muovimondo arricchiti dal tema dell'interculturalità, che ne costituisce l'aspetto sociale.
Per le classi che aderiscono sono previste:

  • un breve corso di formazione per le insegnanti interessate
  • 6 lezioni di attività motoria finalizzate a costruire materiale e motivazioni su cui bambini ed insegnanti costruiranno il compito di realtà;
  • una festa finale, con la presentazione dei lavori creati durante il percorso
  • una videointervista per i plessi partecipanti per condividere i “prodotti” e gratificare i partecipanti.

Tutto il processo è progettato insieme a Uisp sulla base del Manuale Regionale Muovimondo.
Gli incontri sono stati gestiti dalle due colonne portanti del progetto: l'Azienda Sanitaria Ulss 5 e la Uisp, il cui staff di scienze motorie è ideatore e creatore del percorso motorio realizzato poi con i ragazzi.
Gli incontri formativi hanno lo scopo di definire la metodologia e gli obiettivi del progetto che, essendo pensato e strutturato come percorso multidisciplinare, mira a coinvolgere nel lavoro le diverse discipline scolastiche.


Percorsi INDYSCIPLINATI
IIl progetto è rivolto agli studente della scuola secondaria di primo e secondo grado e, con lo scopo di prevenire il drop-out sportivo e contrastare il fenomeno della sedentarietà attraverso gli sport destrutturati, propone stili di vita attivi e sport di strada in particolare attraverso la filosofia del “PARKOUR”.
La strada diviene uno spazio e un tempo di azione pedagogica, dove è possibile attivare il processo educativo-relazionale attraverso pratiche che sono affini ai codici comunicativi dei ragazzi e che lasciano loro grande libertà espressiva.
Obiettivi e risultati attesi:

  • Testare un modello di azione volto al recupero degli adolescenti all'attività motoria, a favorire le loro possibilità di aggregazione, di integrazione sociale anche di giovani migranti, e all'affermazione del diritto di accesso allo sport per tutti.
  • Intercettare i bisogni espressi o latenti dei giovani che si pongono al di fuori dei consueti circuiti sportivi promuovendo tutte quelle espressioni motorie non convenzionali e agite nella realtà quotidiana.
  • Favorire la costruzione di momenti di socialità reale, per contrastare il fenomeno di quella virtuale, attraverso proposte di sport destrutturati.
  • Facilitare il protagonismo attivo degli adolescenti con una sperimentazione che li veda protagonisti come co - progettatori di performances, eventi dimostrativi e iniziative di comunicazione.
  • Recuperare la vivibilità delle aree urbane e/o periferiche come spazi di aggregazione a carattere sportivo.
  • Promuovere spazi di collaborazione fattiva tra i diversi soggetti che sul territorio sono impegnati nel mondo dell’adolescenza.

Per informazioni Uisp Rovigo: 0425 417788

Matti per lo sport
L’attività motoria per i pazienti psichiatrici, organizzata e gestita da UISP Rovigo, con il DSM e con il supporto del SISP, interessa da diversi anni numerosi pazienti a Adria, Badia Polesine e Rovigo.
Le attività sono numerose (i gruppi di cammino, la ginnastica dolce, il calcio a 7, la pallavolo adattata, la danza-movimento-terapia) e permettono ai partecipanti di rimanere attivi divertendosi, con l’obiettivo di migliorare lo stile di vita incidendo sulle abitudini alimentari, riducendo il numero di sigarette giornaliere, e contribuendo a diminuire lo stigma sulla malattia psichiatrica.
Per informazioni: 0425 417788
 

Ultimo aggiornamento: 13/12/2019
Condividi questa pagina: