20 Set 2016

Mobilità sostenibile verso le scuole il 21 settembre 2016, conferenza a Verona

Segnaliamo la conferenza aperta al pubblico “Mobilità sostenibile verso le scuole, quali prospettive?” che si terrà mercoledì 21 settembre 2016 alle ore 17.00 presso il Polo Zanotto a Verona, saranno presenti esponenti delle scuole, dell’Università e del Comune di Verona.

La mobilità legata alle scuole è uno dei fattori che impattano in modo molto significativo nel traffico cittadino ed è quindi importante intervenire nel promuovere il più possibile le modalità di trasporto sostenibili; è una delle azioni importanti promosse da tempo anche dall’ULSS 20, che continua a sostenere e che fanno parte del Programma Regionale MuoverSì.

I percorsi casa-scuola fin dalla scuola primaria sono una risorsa educativa – formativa e di salute per i ragazzi che va valorizzata: essi costituiscono un’opportunità di autonomia, di socializzazione, di scoperta, di movimento che può contribuire, attraverso il lavoro degli insegnanti, a costruire stili di vita sostenibili.

Sul tema della mobilità verso le scuole il Comune di Verona, fin dal 2000 ha avviato una importante campagna dal titolo “Vado a scuola da solo” iniziando a mettere in sicurezza gli attraversamenti pedonali nei pressi delle scuole. Da 10 anni poi attraverso l’Eco-sportello propone il progetto EASE per coinvolgere insegnanti, ragazzi e genitori nel processo di educazione alla sostenibilità con particolare attenzione a diffondere la pratica della mobilità sostenibile attraverso l’esperienza delle “miglia verdi.” Da anni è attiva una commissione ciclabilità che coinvolge gli studenti della scuole superiori.

Molte cose sono state fatte ma molte restano ancora da fare per costruire una città a misura di pedone, bicicletta ed utente del trasporto pubblico.

Soprattutto la sicurezza stradale nella città è un tema molto sentito, la cronaca ci parla spesso di morti e feriti a piedi ed in biciletta, pertanto la sicurezza percepita e la disattenzione degli automobilisti alla guida sono temi su cui lavorare. Le zone con un maggior numero di bici e pedoni e un numero minore di auto nelle strade con automobilisti più attenti, contribuirebbero migliorare la vivibilità dei nostri quartieri.

Per maggiori informazioni, visita il sito www.sostenibilmente.it, scarica il volantino o la locandina.

 

 

 

Photo by holding graz cc