16 Nov 2014

Sedentarietà, obesità e rischio di tumori

Obesità e rischio di tumori

Sul sito del National Cancer Institute vengono riassunte le evidenze disponibili sui rapporti fra attività fisica e tumori. Disponiamo di solide evidenze secondo cui la sedentarietà incrementa il rischio di tumore del colon e della mammella. Numerosi studi indicano anche un'associazione con i tumori a carico di endometrio, polmone e prostata. Attualmente il National Cancer Institute sta finanziando studi per indagare il ruolo dell'attività fisica sulla sopravvivenza delle persone con cancro, sulla loro qualità di vita, sul rischio di conbtrarre la malattia e sui bisogni della popolazione ad alto rischio.

In un'altra sezione del sito viene affrontato il rapporto tra obesità e tumori. L'obesità si associa ad un aumentato rischio di tumori a carico di esofago, mammella (dopo la menopausa), endometrio, colon e retto, rene, pancreas, tiroide, colecisti e probabilmente anche altri tipi di tumore.

 

Per approfondire: vai al sito del National Cancer Institute (in inglese)