Archivio tag : alimentazione

Progetto europeo CHRODIS: un video sulle malattie croniche

  Un europeo su 4 soffre di un problema di lunga data che restringe lo spettro delle proprie attività quotidiane   Lo scenario Entro il 2060 si prevede che il numero di europei con età superiore a 65 anni aumenti da 88 a 152 milioni, con una popolazione anziana doppia di quella dei bambini sotto i 15 anni. Le malattie croniche (come lo scompenso cardiaco, l’insufficienza respiratoria, i disturbi del sonno, il diabete, l’obesità, la depressione, la demenza, l’ipertensione), colpiscono […]

Sorveglianza dell’obesità infantile in Europa: il progetto COSI

  Molti bambini oggi crescono in ambienti sempre più insalubri, che favoriscono l’aumento di peso, grazie alla globalizzazione e all’urbanizzazione. Si tratta di una tendenza che riguarda tutte le fasce sociali sia nelle nazioni povere sia in quelle ricche. Il fattore che più incide nei paesi in via di sviluppo è la diffusione dai cibi malsani e di bevande analcoliche. Nel mondo, tra il 1990 e il 2014, la percentuale di bambini di età inferiore ai cinque anni in sovrappeso […]

Seminario di Promozione dell’Attività Fisica nei Giovani – Giovedì 30 Giugno alle ore 15:00

Segnaliamo che il 30 giugno alle ore 15.00, presso l’Aula Magna del Collegio Didattico di Scienze Motorie di Via F. Casorati, 43 a Verona, si terrà il seminario “Promoting physical activity in young people: Using theories of motivation to inform practice” organizzato dall’ Università degli Studi di Verona – Dipartimento di Neuroscienze, Biomedicina e Movimento. Il seminario sarà tenuto dal Prof. Martin Hagger, Distinguished Professor presso la School of Psychology and Speech Pathology della Curtin University –  Australia. Il prof. […]

Save the date

Strumenti innovativi per il benessere delle nuove generazioni Dai dati delle sorveglianze alle azioni Seminario dedicato: 1 giugno 2016, ore 9.00- 17.30 presso la Sala Polifunzionale – 2^ piano, Palazzo Grandi Stazioni Venezia (entrata lato ponte di Calatrava). L’evento è promosso dal Settore Promozione e Sviluppo Igiene e Sanità Pubblica della Regione Veneto a partire dalla presentazione di alcuni dati delle sorveglianze HBSC e OKkio alla Salute  (report 2014) per fare il punto della situazione dei Programmi parte del PRP […]

Posticipata la scadenza del concorso Raccontiamo la Salute con 3 A – Ambiente Agricoltura Alimentazione

La Regione Veneto dedica un’area specifica di risorse all’attivazione di interventi preventivi basati sul modello “Guadagnare Salute”, allo scopo di potenziare a livello regionale politiche e strategie intersettoriali a sostegno della promozione della salute. Particolare rilievo viene dato alle azioni del Piano Regionale per la Prevenzione 2014-2018 che riguardano il mondo della scuola. Proprio nell’ambito dell’intersettorialità, grazie alla compresenza di competenze proprie dei diversi Settori Regionali come la Sanità, il Turismo, l’Agricoltura in collaborazione con le Aziende ULSS e il […]

Il Codice Europeo contro il cancro

E’ stata pubblicata la nuova edizione del Codice Europeo contro il cancro. Dopo un’attenta revisione delle evidenze scientifiche attualmente disponibili, lo IARC (International Agency for Research on Cancer) ha pubblicato su iniziativa della Commissione Europea le 12 regole per prevenire il cancro. Si stima che circa il 30% dei tumori potrebbero essere evitati se tutti i cittadini europei seguissero queste regole. 1. Non fumare. Il tabacco è la principale causa evitabile di malattia e morte nel mondo ed è anche […]

La piramide alimentare transculturale

La Società Italiana di Pediatria promuove una nuova piramide alimentare, cambiando approccio: la piramide alimentare transculturale. Non solo pasta e riso: nei piatti dei bambini entrano sorgo, miglio e quinoa. Germogli di bamboo e foglie di cassava accanto a pomodori e melanzane. E per frutta mele, arance, ciliegie, ma anche litchis e papaya. L’obiettivo è quello di far incontrare i principi di salute della dieta mediterranea con i sapori delle altre popolazioni che vivono nel nostro Paese – all’insegna dello […]

Movimento, neuroplasticità e depressione. Pause attive a scuola. Strategia danese per la biciclette. Children independent mobility. La “Scuole che promuovono salute” (dati Cochrane)

L’attività fisica stimola la neurogenesi e combatte la depressione Sono in crescita gli studi sulle relazioni tra attività fisica e neuroplasticità del sistema nervoso centrale. E’ stato di recente pubblicato un articolo (sull’autorevole Proceedings of the National Academy of Sciences ) sui rapporti tra adiponectina (un ormone prodotto dalle cellule adipose), modulazione nella neurogenesi nell’ippocampo e conseguente riduzione dei sintomi depressivi. L’articolo contribuisce a spiegare uno dei possibili meccanismi alla base dell’effetto anti depressivo dell’attività fisica.   Per approfondire vai all’articolo […]

Convegno “attività fisica nel paziente con diabete tipo 2”

Villa Doria dʼAngri, a Napoli, ha ospitato il 5 giugno il convegno "Promuovere l'attività fisica nel paziente con diabete tipo 2". Tema del convegno è stato il Progetto CCM 2012 "Counseling motorio e attività fisica adattata quali azioni educativo-formative per ridefinire il percorso terapeutico e migliorare la qualità di vita del paziente con diabete mellito tipo 2". Il progetto CCM era multicentrico ed ha visto coinvolte la Regione Campania, capofila con l'Agenzia Regionale Sanitaria e l'Università degli Studi Parthenope, e […]

ULSS: 13 Pedibus – 15 Spigriamoci in salute – 20 e 21 ciclopista Treviso Ostiglia – 20, 21 e 22 gruppi cammino

ULSS 13 – Pedibus: una passeggiata con merenda finale Il Pedibus di Dolo è frutto della sinergia vincente tra scuola e famiglie e vede l’attiva collaborazione del comune di Dolo (settore Istruzione e polizia locale) e dell’Ulss 13 – Dipartimento di Prevenzione. Sono stati coinvolti i bimbi tra i 6 e gli 11 anni delle scuole primarie dell’Istituto Comprensivo di Dolo: la De Amicis (228 alunni) e la Giotto (213 alunni) di Dolo, la San Giovanni Bosco di Arino (106 […]

Pagina 1 di 3123