25 Giu 2015

ULSS: 13 Pedibus – 15 Spigriamoci in salute – 20 e 21 ciclopista Treviso Ostiglia – 20, 21 e 22 gruppi cammino

ULSS 13 – Pedibus: una passeggiata con merenda finale

Il Pedibus di Dolo è frutto della sinergia vincente tra scuola e famiglie e vede l’attiva collaborazione del comune di Dolo (settore Istruzione e polizia locale) e dell’Ulss 13 – Dipartimento di Prevenzione. Sono stati coinvolti i bimbi tra i 6 e gli 11 anni delle scuole primarie dell’Istituto Comprensivo di Dolo: la De Amicis (228 alunni) e la Giotto (213 alunni) di Dolo, la San Giovanni Bosco di Arino (106 bambini) e la Manin di Sambruson (215).

Durante l’anno scolastico diverse linee portano gli alunni a piedi verso la scuola, lungo percorsi sicuri, permettendo di iniziare la mattinata in modo diverso con zero emissioni, con l’opportunità di muoversi e stare assieme ai compagni in modo più sano e coinvolgente.

La manifestazione di fine anno si svolge in collaborazione con il Dipartimento di Prevenzione dell’ULSS 13, che ha sostenuto e promosso l’iniziativa con il gioco dell’ oca a squadre (sulle raccomandazioni dell’attività fisica per i ragazzi e sul consumo di frutta e verdura) in tutte le classi IV e con la predisposizione dei volantini per le famiglie. Il Comando di Polizia Locale e la Pro Loco Dolo garantiscono lo svolgimento della passeggiata in modo sicuro con la presenza di personale lungo i tragitti, il Comitato Genitori garantisce il supporto durante la passeggiata con "autisti Pedibus" e si occupa di preparare la merenda a base di pane marmellata e frutta. 

ULSS 15 "Spigriamoci in Salute"

Anche nell'anno 2014-15 è stato attuato per il terzo anno consecutivo il progetto "Spigriamoci in Salute" rivolto agli studenti dell'Ist. Superiore di secondo grado "I. Newton" del territorio dell'Ulss 15. Sono state coinvolte 12 classi (II e III) per un totale di 280 studenti e 12 insegnanti. In un'ottica di promozione alla salute in ambito nutrizionale e motorio, come previsto dal PRP 2014-2018, il progetto è orientato a sensibilizzare i ragazzi verso stili di vita sani attraverso messaggi di salute che invitavano ad "alimentarsi e muoversi" in modo corretto, sia in ambito scolastico che extrascolastico. I partecipanti sono stati dotati di un contapassi, utilizzato durante l'attività motoria quotidiana. Dagli interventi effettuati direttamente nelle classi, si è percepito un grande interesse tra i giovani. I dati elaborati (è stato somministrato un questionario pre e uno post a tutti gli studenti) hanno evidenziato un aumento dell'attività fisica svolta durante la settimana (3-4 volte rispetto a 1-2 volte a settimana) e un aumento del consumo di frutta e verdura (da nessuna o 1 porzione a 1-2 porzioni al dì). L'insegnante referente per la promozione alla salute ha chiesto al SIAN la possibilità di ripetere l'esperienza anche il prossimo anno scolastico.

ULSS 20 – Gruppo di cammino

Sono iniziate le attività di un nuovo gruppo di cammino a San Bonifacio. Le prime due uscite, al martedì mattina alle 9, hanno coinvolto 24 e 26 persone. Un secondo gruppo è stato attivato il giovedì, con l'obiettivo di coinvolgere persone in età lavorativa. Le uscite sono state precedute da incontri con l'assessore ai Servizi Sociali e le associazioni del territorio interessate (Auser, Croce Rossa, Verona Autoctona) e due incontri di formazione per i walking leader volontari.

ULSS 21 e 20 – Ciclopista Treviso Ostiglia

 L’ULSS 21 di Legnago, in accordo con i Comuni in cui transita la Green Way ciclopedonale Treviso – Ostiglia (Legnago, Casaleone Cerea, Minerbe) e in collaborazione con l'ULSS 20 (Cologna Veneta e Pressana) ha organizzato per il 10 luglio il workshop "Scenari e Idee per la Greenway Ciclopedonale" come iniziativa di confronto intersettoriale nell’ambito del progetto regionale Greentour Treviso-Ostiglia. Il workshop ha come obiettivo la definizione di scenari intersettoriali rispetto alle varie prospettive ambientali, sociali, economiche del progetto regionale Greenway e alle opportunità e criticità per la salute.

I temi di discussione e confronto saranno i seguenti:

•    Ricadute turistiche di promozione del territorio con la GreenWay
•    Qualità ambientale della GreenWay
•    Fruizione e sicurezza del percorso
•    Promozione della salute con la Greenway

I lavori saranno svolti con la metodologia “European Awareness Scenario Workshop – EASW” promossa dall’Unione Europea; è previsto il coinvolgimento di 40 partecipanti rappresentativi di quattro gruppi di interesse: mondo delle imprese e del commercio, associazioni della società civile, tecnici/professionisti, amministratori pubblici. I lavori per gruppi e in sessione plenaria saranno suddivisi in due parti principali: 1. sviluppo di scenari e obiettivi strategici; 2. proposte di Idee-azioni relative ai 4 temi descritti. A fine giornata saranno presentate le proposte emerse e discusse dai quattro gruppi di interesse. Seguirà un rapporto pubblico dei risultati, come base-piano di azione di indirizzo per sviluppare successivamente progetti concreti prioritari.

ULSS 21 – Gruppi di cammino

L’ulss 21 di Legnago ha incanalato molte delle proprie energie per l’avviamento di molti gruppi di cammino e ad oggi sono presenti nella ulss gruppi in 6 comuni: Boschi Sant’Anna, Bovolone, Cerea, Bovolone, Nogara e Terrazzo.

ULSS 22 – Gruppi di cammino

L’ulss 22 di Bussolengo nel corso del 2014 e 2015 ha dato vita a ben 9 gruppi di cammino, composti in media da 12-15 partecipanti. I comuni coinvolti sono: Bussolengo, Caprino Veronese, Castelnuovo del Garda, Dossobuono, Fane di Negrar, Nogarole Rocca, Mozzecane, Povegliano Veronese e Valeggio sul Mincio.